Che tipo di correttore usare?

In ogni beauty case che si rispetti non può mancare un buon correttore. Questo prodotto è un vero toccasana per contrastare macchie e inestetismi della pelle. Grazie infatti alla sua azione coprente possiamo eliminare dal nostro viso dei difetti anche molto visibili, come occhiaie, acne, e macchie scure. Inoltre ci è molto utile per uniformare l’incarnato, e la superficie della pelle. Per tutte queste ragioni ogni donna non può farne a meno! Ma come sceglierne uno che si adatti bene alle nostre esigenze?

Per prima cosa dobbiamo tener conto della consistenza del correttore. Questo fattore influenza e determina il valore coprente del correttore stesso. Quelli solidi – i classici in stick la cui confezione ricorda quella di un rossetto – ha un grande potere di copertura. È perfetto per nascondere i brufoli, minimizzare l’entità di cicatrici e togliere del tutto le macchie cutanee. Se vogliamo eliminare l’acne meglio optare per uno stick secco, mentre per le macchie è preferibile uno più sciolto, morbido e cremoso. I correttori liquidi invece sono molto più fluidi rispetto ai primi. Di solito somigliano a un lucidalabbra, oppure sono chiusi in barattoletti e vanno stesi usando l’apposito pennello. In questo caso è meglio usare tali prodotti se vogliamo coprire le occhiaie al meglio. Inoltre sono perfetti per dare nuova luce all’incarnato: in questo caso possiamo usarli come illuminanti, soprattutto in alcune parti del viso – come la zona centrale della fronte, gli zigomi, la punta del naso.

Anche il colore però è da prendersi in considerazione. I correttori verdi per esempio sono utili per neutralizzare i rossori: si usano in caso di piccoli brufoli, eruzioni rossastre, cicatrici recenti, eccetera. Se vogliamo nascondere le occhiaie è meglio sceglierne uno giallo o arancione. Il primo andrà a eliminare le occhiaie viola, e il secondo quelle bluastre. Il correttore viole è meglio per carnagioni grigie, spente e che tendono al giallo, in quanto è in grado di dargli nuova luce. Infine il rosa è un correttore classico, che si usa per dare nuovo tono a un volto stanco e spento.

Ancora sei indeciso? Chiarisciti le idee su miglioriprodottidibellezza.it beauty specifico.